In questo sito utilizziamo i cookie per rendere speciale la tua esperienza di navigazione.

Paternò: il Palazzo delle Arti allagato, a rischio l'inaugurazione del Memorial Ventimiglia

News Paternò
Typography

Premettiamo che l'Amministrazione Comunale di Paternò ha fatto il possibile per assottigliare le mancanze avute nei confronti di questo Memorial che sembra ormai "sfortunato". Oggi durante una semplice pioggia che si è abbattuta su Paternò e sul Palazzo delle Arti, sede del Memorial Ventimiglia, abbiamo assistito ad un allagamento del piano superiore in corrispondenza della sala conferenze e di alcune stanze attigue.
Il pronto intervento dei tecnici non è servito a ripristinare il tetto che risulta essere in questo momento al pari di un colabrodo.
Sono intervenuti anche l'Arch. Girianni, responsabile del Palazzo delle Arti, e l'Ass. Campisano che prutroppo ci hanno dato ulteriore evidenza di quanto dovremmo sorbirci.
Inutili le lamentele del Presidente dell'Ass. Culturale Paternesi.com, Giorgio Ciancitto, il quale ha lamentato la mancanza di comunicazione preventiva, infatti afferma: "Se avessi saputo prima di questo problema, cosa che già al Comune era un dato di fatto, non avrei scelto il Palazzo delle Arti come sede dell'edizione più importante di questi anni. In questa edizione abbiamo cercato di dare il meglio di noi stessi, sacrificando il nostro lavoro personale nonostante la maggior parte delle richieste non andate a buon fine".
Il Presidente pertanto comunica che l'Associazione ha dovuto provvedere anche per l'illuminazione di alcune stanze che risultavano essere al buio oltre al fatto che il danno di oggi ha purtroppo bloccato gran parte dei lavori e alcuni artisti non si sono sentiti in grado di poter lasciare le proprie opere. Pertanto la conferenza di domani Venerdì 16 Ottobre alle ore 18.00 si svolgerà nella sala più grande posta in fondo al primo piano. Il programma degli eventi rimane inalterato nella speranza di poter risolvere prima possibile l'angoscioso problema occorso in data odierna.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
e-max.it: your social media marketing partner