In questo sito utilizziamo i cookie per rendere speciale la tua esperienza di navigazione.

Paternò: si conclude il X Memorial Mariano Ventimiglia

News Paternò
Typography

Con la presentazione del libro di Luigi M.C. Urso, ieri 25 Ottobre 2015, si è conclusa la decima edizione del Memorial Mariano Ventimiglia.
Un'edizione speciale, la migliore di sempre, che ha lasciato un bel ricordo sia ai partecipanti che al pubblico accorso sabato 24 durante la premiazione.
L'esempio di volontariato culturale espresso dall'Ass. Paternesi.com è di fondamentale importanza per tutte le associazioni e per tutte le persone che vogliono portare avanti il concetto di cultura a 360° all'interno di una città che purtroppo necessità di una spinta dal basso. Non bastano le mostre o le presentazioni di libri di autori o artisti importanti, quello che serve è soprattutto la partecipazione attiva dei cittadini che hanno del talento.
Le recenti presentazioni di libri come quello di Urso e di Cunsolo attestano la volontà di emergere con qualità, tenacia e costanza, al fine di coinvolgere anche gli altri in un universo culturale senza fine.
Il Memorial, da questo punto di vista, si è fatto sempre promotore di artisti emergenti affiancando al grande artista, vedi Ventimiglia o lo stesso Messina, autori nuovi che ricevono lo stimolo dai grandi.
Durante la premiazione è stato assegnato anche un premio alla carriera al maestro Barbaro Messina che durante la serata è intervenuto raccontando aneddoti ed esperienze di Mariano Ventimiglia, figura a lui cara non soltanto dal punto di vista artistico.La decima edizione è stata di fondamentale importanza anche per la presenza dell'annullo filatelico che imprime un connotato storico a livello internazionale.
"Lo scopo del Memorial", come afferma il Presidente Giorgio Ciancitto, "è quello di creare un evento unico, costante nel tempo ma sempre ricco di novità e di sorprese. Per questo motivo ogni anno, nonostante i numerosi problemi legati all'edificio e alla burocrazia, si è cercato di dare un tocco di cambiamento."
Il ringraziamento va principalmente ai ragazzi dell'Associazione che con grandi sacrifici si sono spesi per un evento davvero importante per la città di Paternò, evento che è ormai diventato un'istituzione.
La moderazione affidata al noto giornalista Salvo Fallica ha dato come sempre i risultati sperati e l'associazione Paternesi.com è orgogliosa di averlo avuto anche quest'anno al proprio fianco.
Quest'anno, il Memorial, è diventato multiculturale abbracciando per la prima volta non solo l'arte ma anche la scrittura e la musica, questo è il risultato di tanti anni di lavoro volti al miglioramento di un evento che in 15 giorni di apertura al pubblico non ha mai visto abbassare il numero di visitatori, anzi, nella giornata della premiazione sono intervenuti oltre 400 persone.

I vincitori di questa decima edizione sono:
per la pittura - Sebastiano Giunta
per la scultura - Domenica Russo
per l'incisione - Giovanna Ruggieri
per la fotografia - Maurizio Meli
Un ringraziamento va anche al presidente di giuria, Ghumbert di Cattolica, e al Prof. Guzzone, i quali hanno dato un tocco di professionalità artistica nella scelta e nella motivazione di ogni singolo vincitore.
Si ringrazia anche il comune di Paternò nella persona del Sindaco Mauro Mangano e dell'Assessore alla Cultura Valentina Campisano che, nonostante le immense difficoltà, hanno reso fattibile l'organizzazione dell'evento.
Un arrivederci quindi alla prossima edizione con tante nuove opportunità per chi espone e soprattutto tante sorprese culturali per la città.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
e-max.it: your social media marketing partner