In questo sito utilizziamo i cookie per rendere speciale la tua esperienza di navigazione.

Paternesi.com il pioniere dell'informazione a Paternò online

News Paternò
Typography

Nel lontano 2002 nasceva Paternesi.com, sito web rivolto a raccogliere la storia, la cultura e le notizie relative alla città di Paternò.
Il sito è stato il pioniere dell'informazione online per Paternò, ha realizzato migliaia di articoli, fotografie, video; ha creato petizioni, ha esaltato la storia di Paternò in tutto il mondo. Si è fatto promotore di iniziative culturali che hanno reso la città di Paternò conosciuta in tutto il mondo.

Numerosi sono stati i visitatori da tutto il mondo che hanno letto e condiviso, successivamente con Facebook, le iniziative promosse.
Oggi Paternesi.com trasformatosi un decennio fa in Associazione Culturale, rimane un sito che non può più esprimere quello che l'attuale associazione, ormai sospesa, metteva in atto per Paternò.
Paternesi.com si è fatto promotore di corsi di computer in biblioteca, di concorsi letterari, di mostre d'arte tra cui il Memorial Mariano Ventimiglia giunto all'XI edizione è scarsamente considerato dalle varie amministrazioni comunali.

Paternesi.com è il pioniere degli attuali blog e dei giornali online che con grande voglia di fare notizia a Paternò cercano di dare un servizio utile alla cittadinanza. C'è una grande voglia di farsi notare e ciò lo dimostrano i diversi siti e blog che richiamano ai propri nomi come a voler dire "io esisto!".

Oggi le notizie sono diventate anche spicciole, senza senso, giusto per dare una notizia e farsi pagare la pubblicità; altre notizie vengono redatte solo a scopo polemico al fine di innescare discussioni su Facebook interminabili dove centinaia di esseri umani, non avendo come impiegare il proprio tempo, riversano la propria ignoranza con la pretesa di essere i detentori del sapere mondiale.

Purtroppo questa città soffre di una grande piaga, l'ignoranza, che genera prepotenza, egocentrismo, voglia di primeggiare a discapito dei deboli.

L'attuale amministrazione comunale non è riuscita ad educare una popolazione che vive solo per l'apparire e pensa solo per criticare.
Il rovescio della medaglia è dato da un fatto molto più grave: i bambini.
Loro sono gli eredi di tutto questo che però difficilmente potranno cambiare le sorti di un paese che galleggia nell'inciviltà e nell'ignoranza.

A breve le elezioni comunali daranno modo di poter rivedere quello che ogni 5 anni vediamo, clientelismo, promesse, retorica e bugie.
In questi 5 anni abbiamo visto in giunta e consiglio comunale, ragazzi che hanno saputo solo subire e acconsentire alla gestione fallimentare della cultura in primis per non parlare del resto.
Abbiamo visto giovani consiglieri che durante le elezioni si sono elevati ai più alti ranghi della politica ma che quando sono riusciti ad entrare nell'olimpo della politica inutile ed insulsa, hanno avuto la capacità di trasformarsi purtroppo in esseri senza arte nè parte.

L'augurio che possiamo fare, ma che facciamo ormai da oltre 20 anni, è che ci possano essere persone che operino per la cosa pubblica senza uno scopo personale, con sincerità e con trasparenza perchè di quest'ultima purtroppo non ne abbiamo visto nemmeno l'ombra.

Ai ragazzi, ai giovani e a tutti gli studenti, posso soltanto esortarli a studiare, a conoscere, ad essere critici costruttivi perchè è più facile amministrare un popolo di ignoranti.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
e-max.it: your social media marketing partner